x

Caitlyn Jenner confessa, ‘ho più volte pensato al suicidio prima di accettarmi’

Condividi

Mi sono ritrovata in casa mia con una pistola in mano, mi sono isolata dal mondo perché qualcosa non mi tornava. Ero bloccata nel mezzo. Anche se poi Caitlyn si è inserita ancor meglio di Bruce nella società“.

Vero, verissimo, perché finalmente sbocciata.
Tramite il proprio docu-reality I Am Cait, Caitlyn Jenner ha rivelato di aver più volte pensato al suicidio prima di decidere una volta per tutte di voler diventare donna.
Una decisione che le ha cambiato l’esistenza, tanto dall’aver vinto un Arthur Ashe Courage Award la scorsa settimana, diventando un’icona per tutte le trans del mondo.
Transgender giovani che, sondaggi alla mano, pensano al suicidio nel 50% dei casi. Percentuali ancora altissime, figlie di quella transfobia ancora oggi troppo spesso taciuta e sottovalutata dal punto di vista mediatico.

Autore

Articoli correlati