x

Milano Pride, il bellissimo logo del COMUNE che sostiene la rivendicazione dei diritti

Condividi

Sabato pomeriggio tutti in strada, e non solo a Milano bensì anche a Torino, Bologna, Perugia, Palermo e Cagliari, perché l’ONDA PRIDE prosegue, incessante e sempre più forte, per zittire gli omofobi del Family Day e spingere il Governo ad approvare l’ormai celebre ddl Cirinnà. Il prima possibile. Detto ciò, applausi per il Comune di Milano. Applausi per il grande Giuliano Pisapia.

Autore

Articoli correlati