Cole Fox, il coming out del giovane wrestler cattolico

Condividi


Ho sempre fatto commenti omofobi ma devo dirtelo. Se sentirai umiliazione, tristezza, felicità o altro lo capirò. Per quanto ne so non hai alcun tipo di legame con gli omosessuali. Voglio solo che tu sappia che mi ci sono voluti quasi 17 anni per accettarmi. Sto per darvi tutto il tempo e lo spazio che vorrete. Potremmo anche non parlarne. Potremmo parlarne con mamma. Potrai anche ignorare questa lettera. Ti amo ancora, indipendentemente da ciò che pensi e da ciò che farai”.
Parole piene di terrore da parte di un giovane wrestler della Don Bosco Catholic High School, Cole Fox, che ha così fatto coming out con il padre allenatore. Perché dichiarasi in famiglia non è mai facile, ma è liberatorio. Tanto da cambiarti l’esistenza.
Una lettera, quella scritta da Cole, che non ha scatenato la furia bigotta del papà. Anzi. Tutt’altro.
Perché la sua risposta è stata meravigliosa.
“Sei ancora mio figlio e io sono orgoglioso di te”. Fate, fate, fate coming out. Non smetterò mai di dirlo.

Autore

Articoli correlati