x

Cher ha detto NO all’apertura delle Olimpiadi Russe in difesa dei gay

Condividi

Poi ti chiedi perché la ami, la veneri e idolatri.
Cher, tornata sul pezzo con un nuovo disco in uscita, ha infatti detto NO alla Russia.
Le era stato chiesto di fare da AMBASCIATRICE per le ormai imminenti olimpiadi invernali, che si terranno a Soči, con tanto di APERTURA tramite show ad hoc. Un evento mediatico di proporzioni planetarie, con un miliardo di telespettatori ad ammirare la sua esibizione.
Ma lei, intransigente, è stata chiara e netta.
Negando la sua partecipazione in nome del popolo gay, che la Russia sta letteralmente ‘cacciando’, tra leggi anti-propaganda e raid nazisti. Una donna, un’icona, un mito. Semplicemente Cher.

Prossimo Articolo

Madonna sposa Brahim Zaibat?

Articolo Precedente

Jake Gyllenhaal è gay?

Autore

Articoli correlati