Beyonce confessa: ho cantato l’inno in pre-rec – ma lo ricanta in conferenza

Condividi

Alla fine lo ha ammesso. Perché messa alle strette dalla stampa Usa che l’ha letteralmente massacrata.
E’ vero, ho cantato l’inno in playback. Poche parole ma buone. Le motivazioni? Prove inesistenti e clima incerto, tanto da farle prendere la contestata decisione del pre-rec. E stupire tutti alla conferenza stampa del Super Bowl, che la vedrà protagonista tra un tempo e l’altro domenica sera. Perché Beyonce ha tirato fuori le unghie, cantando LIVE, e senza aiuti di nessun tipo, l’ormai mitologico inno. Ovviamente impeccabilmente. Peccato che nessuno le abbia mai detto che non fosse in grado di farlo (un’eresia), ma che avrebbe dovuto cantarlo. Che è diverso. Però meglio tardi che mai. E brava chiappona/sborona.

Autore

Articoli correlati