x

Billy Costacurta dice NO all’OMOFOBIA (e si veste da donna)

Condividi

Io di calciatori gay non ne conosco. Cassano gioca un po’ a fare il pazzo, ma non è il portavoce dei calciatori italiani. Fare coming out per un calciatore avrebbe delle conseguenze: le tifoserie avversarie potrebbero accoglierlo in campo con insulti. Se a dire sono gay fosse un grande campione amato da tutti, allora lui potrebbe fare la differenza. Fossi donna vorrei un bel seno, comprerei una borsa Hermès e ci proverei con Brad Pitt e Marco Borriello”.
Direttamente da AMICA, ecco arrivare Billy Costacurta in versione gnoccolona con tacco e bustino.
Perché si può essere calciatori ed avere un minimo di cervello. Anche se alla favola dell ‘io di calciatori gay NON ne conosco‘ non crede davvero più nessuno. Con o senza calze.

Autore

Articoli correlati