E’ il giorno di Madonna a ROMA: “Farò una sorpresa sul Vaticano”

Condividi

Una lunga, ricca ed interessante intervista su LaRepubblica, per lanciare al meglio un concerto capitolino fino ad oggi tutt’altro che sulla cresta dell’onda.
Se il sogno del sold out fa rima con SCHERZI A PARTE, Madonna si prepara a scioccare Roma.
In che modo?
Facile, attaccando il CUPOLONE.
Stasera a Roma affronterò i miei temi preferiti. Dio, la Chiesa, il cattolicesimo, e il Vaticano, visto che siamo qui a due passi. Non è un mistero che la mia educazione strettamente religiosa è qualcosa che ho lentamente elaborato, metabolizzato e anche esorcizzato attraverso la musica, le canzoni, i video, gli spettacoli. Roma? Mi sento bene qui, mi sento amata. Non riesco a immaginare un altro posto al mondo dove riuscirei a vivere in completo relax“.
Parole della REGINA delle REGINE, pronta a far fuoco e fiamme contro il Vaticano e l’intero apparato clericale, nella speranza che la polemica mediatica esploda con fragore, ridando fiato alla sua proverbiale voglia di scandalizzare. Ma cosa farà Madge, dopo aver scoperto zinne e ricoperto di svastiche Marine Le Pen nelle precedenti tappe, per LASCIARE il segno? Chissà, tutto è possibile, abito papale compreso.
Imperdibile, infine, l’ultima domanda posta dall’ottimo GIUSEPPE VIDETTI, con Lady Gaga protagonista:
Lady GaGa è una minaccia o solo un’altra “spice girl” di passaggio?
Chiude gli occhi, fa un lungo respiro, trattiene il fiato. Invoca chissà quali santi o demoni per mantenere il self control: “È un’artista dotata di un grande talento”.
Punto.
E finiamola qui.
Finalmente.

Autore

Articoli correlati