x

La COCA COLA dice sì al Gay Pride di New York

Condividi

Il colpaccio.
Al prossimo Gay Pride di New York gli organizzatori potranno sbandierare uno sponsor di tutto rispetto, ovvero la COCA COLA, Regina dei marchi.
Heritage of Pride, associazione no-profit che si occupa della parata/sfilata newyorkese, ha infatti ottenuto lo storico accordo, annunciato nella notte. MAI fino ad oggi la Coca Cola si era esposta a tal punto per battagliare sui diritti glbtq, ma con le presidenziali alle porte e il tema dei matrimoni gay sempre più all’ordine del giorno, il passo è finalmente stato fatto. Dal prossimo 16 giugno, e fino al 24 dello stesso mese, per le gaye strade della Grande Mela RUTTO LIBERO ad ogni angolo. Ma che sei matto, e che poi vado al Pride con la panza gonfia? Ma sticazzi. Almeno per quest’anno… Coca Cola per tutti.

Autore

Articoli correlati