x

Sasha Gradiva alla conquista degli States: scopriamo la ‘MADONNA’ di Russia

Condividi

La Grande Mela negli ultimi giorni è stata ‘attaccata’ da Sasha Gradiva, che NO, non è la versione moderna della Gradisca felliniana, bensì un ibrido tra Lady Gaga, una badante e Ke$ha.
Decine di manifesti tappezzano infatti New York, promuovendo WANTED, il nuovo singolo di colei che è stata definita la MADONNA di Russia, anche se da 3 anni naturalizzata americana.
Negli States Sasha Gradiva ha fatto furore agli ultimi Grammy Awards, grazie al look esibito in passerella. Sul red carpet la Gradiva si è presentata ‘ARMATA’ fino ai denti, tanto da meritarsi il soprannome di GIRL GUN. Da allora il suo nome ha iniziato a circolare per i siti e i blog a stelle e strisce, raggiungendo ora vette interessanti. Dietro Sasha c’è infatti Tricky Stewart, ovvero colui che marchiò Umbrella di Rihanna, per una popparola russa (i cui idoli sono Michael Jackson, Pink Floyd, George Michael, Dionne Warwick, En Vogue, Janet Jackson, Madonna e Lenny Kravitz) che prova così a conquistare gli States.


Archiviato I’M ON FIRE, uscito un mese fa, la Gradiva ha ora WANTED in canna, da OGGI disponibile su iTunes. Truzzo, dance, pop, con svolte elettro, e soprattutto ‘cantato’ da un personaggio NUOVO, Wanted rischia seriamente di fare il botto, facendo così decollare colei che da qui a breve potremo ballare con insistenza in discoteca, ogni fine settimana. Sasha Gradiva, non dimenticate questo nome. Perché ne risentiremo parlare…

Autore

Articoli correlati