Susan Boyle STRACCIA Rihanna negli Usa

Condividi
Allarme rosso per Rihanna?
E no, qui non parlo della tinta fosforescente che le ha ormai colorato pure i peli del culo bensì delle vendite del suo 5° album, ovvero LOUD, scritto e prodotto in 3 giorni 3 per il FLOP (immeritato?) di Rated R. Uscito negli Usa da una settimana, Loud si è posizionato in TERZA posizione tra gli album più venduti, smerciando 206,018 copie. A batterla Jackie D’Angelo, uscito dall’America’s Got Talent, e soprattutto lei, Susan Boyle, in testa ormai da due settimane, con altre 323,428 copie vendute con il suo GIFT.
In soldoni BOYLE batte Rihanna 323 mila a 206 mila. Vista praticamente OVUNQUE nell’ultimo mese, con UNA canzone di media NUOVA al giorno e un VIDEO inedito all’ora, Rihanna (da sempre considerata MACCHINA SFORNA SINGOLI) non è così riuscita a a far sua la vetta della chart, anche se MAI aveva esordito con numeri simili (in senso positivo). Che Rated R si stia ancora facendo sentire, insieme a quella stramaledetta tinta che la sta rendendo semplicemente ridicola? Se così fosse sarebbe un peccato. Perché Loud NON è perfetto, ma ha al suo interno un 4/5 singoli di SICURO successo.

Autore

Articoli correlati