x

Arriva QueerFrame: il primo portale italiano dedicato al cinema d’autore a tematica omosessuale

Condividi

Da amante della settima arte non posso non consigliare a TUTTI voi, miei cari lettori, un sito nato da pochi giorni, QueerFrame, primo portale italiano dedicato al cinema d’autore a tematica omosessuale.
Conoscere il cinema omosex, il vero cinema omosex, quello che raramente arriva in sala, quello che ha fatto la storia della cinematografia negli anni 70/80, quello mai arrivato in Italia, quello d’autore, con la A maiuscola, credo sia un BISOGNO, se non una NECESSITA’, che qualsiasi omosessuale dovrebbe sentire e in qualche modo appagare. Non per rinchiuderci ancor di più all’interno di un ghetto, di un recinto rosa fatto solo e soltanto di gay, ma per ampliare una visione culturale che troppo spesso ignora la propria ‘natura’ e il proprio ‘io’, le proprie tematiche, bisogni e necessità, proprio culturalmente parlando.
Iscrivendovi gratuitamente a QueerFrame potrete vedere con il tempo titoli su titoli, classici del cinema glbtq, partendo con un film di Gus Van Sant, Mala noche, realizzato nel lontano 1985, girato in 16 mm con immagini prevalentemente in bianco e nero, per l’occasione sottotitolato in italiano e tratto da un racconto autobiografico del poeta Walt Curtis, al quale bisogna aggiungere, da oggi, i primi tre film in download, ovvero Oublier Cheyenne – Dimenticando Cheyenne di Valérie Minetto, La León di Santiago Otheguy e Domaine – La Tenuta di Patric Chiha, aspettando il nuovo Gondry, L’epine dans le coeur, e e l’ultimo film-scandalo di Bruce LaBruce “LA Zombie”, presentato al festival di Locarno 2010.
Andate qui, iscrivetevi gratuitamente e innamoratevi del cinema a tematica gay. 
Perché ce n’è maledettamente bisogno (quanti omosessuali hanno pagato per vedere al cinema quella CAGATA di Sex and The City 2 e si son allegramente persi Brotherhood? Facciamo un triste sondaggio…).

Autore

Articoli correlati