Caitlyn Jenner confessa: ‘sarei potuta essere Superman’

Condividi

bruce-jenner-caitlyn-vanity-fair

Prima di diventare donna a tutti gli effetti, Caitlyn Jenner è stata ad un passo da un iconico ruolo.
Quello di Superman.
A confessarlo la stessa Jenner, un tempo Bruce, dalle pagine di Variety. Caitlyn sostenne i provini per l’ambito ruolo, poi affidato al compianto Christopher Reeve, ma alla fine non se ne fece nulla.

«Era troppo per me, non era nelle mie corde, non era un ruolo vicino al mio modo di essere. Sono stata sollevata quando ho saputo di non aver superato il provino». «Ma mi piacerebbe interpretare una donna malvagia in una pellicola della Marvel».

Kevin Feige, segna.

Loading...

Autore

Articoli correlati

  • !_!M!_!

    posso solo ammirare questa persona, non posso minimamente pensare a quanto sia stato difficile vivere la propria sessualità in un periodo in cui le discriminazioni sessuali erano “condannate” e difficilmente si poteva vivere in pace con se stessi.
    Detto questo, per quanto fosse un bell’uomo, di sicuro mille volte meglio Christopher Reeve!