Sanremo Story, -7: la mia classifica di tutti i Festival di Anna Tatangelo – VIDEO

Condividi

Oggi 34enne, Anna Tatangelo sbarca all’Ariston appena 15enne, al cospetto di Pippo Baudo e Manuela Arcuri.
Doppiamente fragili sbanca subito Sanremo tra i giovani, battendo in volata (21 voti appena) la bellissima Il passo silenzioso della neve di Valentina Giovagnini.
L’anno dopo Anna debutta tra i big con Volere Volare insieme a Federico Stragà, ma non va oltre il 17esimo posto.
Nel 2005 Tatangelo torna al Festival con un super classico, Ragazza di periferia, scritta per lei dall’amato Gigi D’Alessio. È l’anno del trionfo di Francesco Renga davanti a Toto Cutugno e Annalisa Minetti, ma Anna arriva solo 12esima. Una follia.
12 mesi dopo è tempo di riscatto, perché dopo il boom di Ragazza di Periferia Tatangelo raccoglie i frutti.
Essere una donna nel 2006 arriva al terzo posto, assistendo allo scandalo Povia in trionfo con Vorrei avere il becco, davanti ai Nomadi.
Nel 2008 Anna sale ancora grazie a Il mio amico, seconda classificata dietro Giò Di Tonno e Lola Ponce al grido “L’amore non ha sesso il brivido è lo stesso o forse un po’ di più”.
Il 2011 è l’anno di Bastardo, nona classificata, mentre Libera, nel 2015, non arriva tra le canzoni finaliste. Peggio va a Le nostre anime di notte, 22esima nel 2019. Sanremo 2022 celebrerà il ventennale di Doppiamente Fragili. Sarà Tatangelo 9 al Festival?

8°) Festival di Sanremo 2003 – Volere volare – 17°

7°) Festival di Sanremo 2019 – Le nostre anime di notte – 22°

6°) Festival di Sanremo 2015 – Libera – Non finalista

5°) Festival di Sanremo 2011 – Bastardo – 9°

4°) Festival di Sanremo 2008 – Il mio amico – 2°

3°) Festival di Sanremo 2006 – Essere una donna – 3°

2°) Festival di Sanremo 2002 – Doppiamente fragili – 1°

1°) Festival di Sanremo 2005 – Ragazza di periferia – 12

Autore

Articoli correlati