MDNA di Madonna compie 8 anni: dal suo peggior singolo all’Oscar mancato

Condividi

23 marzo 2012, esce MDNA, dodicesimo album di Madonna lanciato dal suo più brutto singolo.
Give Me All Your Luvin’ (feat. Nicki Minaj e M.I.A.), orrore adolescenziale allo stato puro, seguito da Girl Gone Wild, prodotto da Benny Benassi, e Turn Up the Radio, firmato Martin Solveig e girato tra le strade di Firenze nel suo video ufficiale.
Gang Bang, targata William Orbit, rimane perla taciuta alle radio, a differenza di quella boiata di Superstar, così come Love Spent, I’m a Sinner e la fantastica Falling Free, sempre targate Orbit.
Storia a parte la merita Masterpiece, brano portante di W.E. – Edward e Wallis, che trionfa ai Golden Globe come “migliore canzone originale” ma vede sfumare un Oscar praticamente già vinto per un cavillo tecnico. Tutta colpa di una tardiva partenza durante i titoli di coda. Una roba da scapocciare e uccidere qualcuno. Nel dubbio, il disco vende 2 milioni di copie in tutto il mondo.

 

Autore

Articoli correlati