Charlie’s Angels, clamoroso flop al box office USA

Condividi

Un tonfo clamoroso.
Il reboot di Charlie’s Angels, diretto da Elizabeth Banks e interpretato da Kristen Stewart, Ella Balinska e Naomi Scott, ha fatto flop al box office americano.
Costato 50 milioni, il film Sony ne ha incassati appena 8.6 al debutto, anche se lanciato in 3,452 copie.
Volendo fare un paragone, il primo film del 2000 esordì con 40 milioni. Il sequel con 37.
Per questo riavvio, la partenza è stata uno choc. Saranno ora i mercati esteri a decretare il futuro della saga, ma è facile pensare che Charlie’s Angels sia nato e immediatamente morto.
Nel dubbio la Banks ha replicato con durezza a chi si lamentava dell’ennesimo rifacimento, dell’ennesimo film già visto.

“Hai avuto 37 film di Spider-Man e non ti lamenti! Penso che le donne possano avere uno o due franchise d’azione ogni 17 anni”.

In Italia Charlie’s Angels uscirà il 9 gennaio.