#DietrofrontM5S‬, le prime pagine dei giornali – Libero fa giornalismo spazzatura

Condividi

libero-2016-02-07-56b689a664dc0

Il caos generato dal voltafiaccia dei 5 Stelle di ieri mattina ha causato l’immancabile terremoto politico, che a 3 giorni appena dal voto sul DDL Cirinnà ha seriamente picconato la legge sulle unioni civili. La voluta disinformazione ha infatti ripreso vita, forza, con le prime pagine dei giornali di centrodestra che rasentano la carta da culo. Libero e Il Giornale si sono scatenati, questa mattina, tornando a millantare visioni post-apocalittiche sulla stepchild adoption. Soprattutto il quotidiano diretto da Belpietro, sempre lui, ha raschiato il fondo del barile, con un tentativo da parte di due giornalisti (maschi) della redazione di ‘comprare’ un bimbo tramite surrogazione. Nessun accenno, ovviamente, la fatto che il 98% delle gravidanze surrogate d’Italia (tutte fatte all’estero perché da noi è già vietata per legge) riguardino le COPPIE ETEROSESSUALI. Nessun accenno al fatto che quelle coppie eterosessuali la famigerata STEPCHILD ADOPTION possano già utilizzarla. Nessun accenno al fatto che per ANNI la maternità surrogata sia passata inosservata agli occhi di tutti, politici e giornalisti compresi, fino a diventare GRATUITAMENTE caso nazionale in ottica Cirinnà. Merda mediatica, come detto, rifiorita grazie al Movimento 5 Stelle e al suo capo-comico che si è convertito al diktat cattoestremista. Da notare il minuscolo spazio dedicato al ‘caso’ sulla prima pagina de Il Fatto Quotidiano. Siete senza speranza. E noi con voi, perché ‘orientati’ dalla vostra sfacciata disinformazione.

il_giornale-2016-02-07-56b689a5f1be0

 

il_manifesto-2016-02-07-56b67b89636fe  l_unita-2016-02-07-56b6a5c4e283c  avvenire-2016-02-07-56b69c558f644il_fatto_quotidiano-2016-02-07-56b6828c5e250

Autore

Articoli correlati

Comments

  • H.S. 8 Febbraio 2016 at 18:09

    Ed hanno il coraggio di criticare l’is, quando il comportamento è pressoché identico.