#DietrofrontM5S‬, Alfano esulta: ‘bene, potrebbe saltare l’intera legge’

Condividi

Schermata 2016-02-06 alle 17.43.07

Eccolo qui, il capolavoro grillino a pochi giorni dal voto in Senato del DDL Cirinnà
La libertà di coscienza sulla stepchild adoption ha clamorosamente riaperto la partita a pochi minuti dal fischio finale, spaccando l’elettorato M5S e gli stessi parlamentari, tra chi attacca a testa bassa Grillo, vedi la portavoce alla Camera Chiara Di Benedetto, e chi lo difende, vedi il leccaculo Di Maio.

Schermata 2016-02-06 alle 18.34.37 Schermata 2016-02-06 alle 18.34.45
Nel mezzo, come sempre, noi poveri stronzi privi di diritti, ancora una volta in balia di un Parlamento vergognosamente succube della disinformazione cattofascista che ha tramutato questo DOVEROSO DDL in un mostro post-apocalittico. Comunque vada a finire, siete un branco di buffoni.

 

Schermata 2016-02-06 alle 17.47.04

Schermata 2016-02-06 alle 17.47.09

Schermata 2016-02-06 alle 17.47.18

Autore

Articoli correlati

Comments

  • SGS6e 10 Febbraio 2016 at 21:14

    certo che.. hai avuto un’infanzia veramente molto Molto difficile! ti consiglio vivamente di farti aiutare da un buon psicologo

  • Mr. Robot 8 Febbraio 2016 at 4:09

    ..e dopo Quarto e i Gay se la dovranno vedere anche con le case abusive a 5 stelle!

  • Luca Poggel 7 Febbraio 2016 at 17:22

    Certo che se come tipico del mondo gay si hanno figli di partners con la stessa frequenza di come ci si accoppia beh, poveri bambini. Va detto e sottolineato.

  • Fritz Cavallo 7 Febbraio 2016 at 3:07

    Sono sempre più contento di far parte del migliore partito di tutti: Partito dell’Astensione. Fate schifo tutti, partiti dei miei coglioni. Grillo un coglione come tutti, né più né meno, un poveretto sfigato come Renzi è come quel figlio di troia di Salvini (con tutto il rispetto per le troie)

  • Luca 6 Febbraio 2016 at 21:56

    Comunque io sono basito dalla pochezza di calcolo politico di Grillo… con questa mossa ha dato un puntellone ad Alfano, per ovvie ragioni, e a Renzi, che ora può 1) fare la parte del cavaliere solitario in difesa dei diritti e 2) avere gioco libero contro i 5S dicendo che non mantengono mai i patti e di cui non bisogna fidarsi mai. E allo stesso tempo far infuriare -anzi, peggio, deludere- una buona parte della sua stessa base.
    Dopo la storia di Quarto, che comunque la si pensi sul fatto in sé è stata gestita male dalla direzione del movimento a livello di comunicazione, i 5S avevano bisogno di una cosa per raddrizzarsi e così gli ha dato un’altra botta, minimo minimo alla credibilità.

    L’unico motivo è cercare di salvare capra e cavoli non abbandonando il non piccolo gruppo di senatori 5S legati al Vaticano e una buona parte dell’elettorato tendente a destra, ma secondo me è stato un gioco a perdere.

  • Luca 6 Febbraio 2016 at 21:51

    ma Formigoni fa bene a gongolare, figurati…

  • Luca 6 Febbraio 2016 at 20:43

    figuriamoci, Alfano avrà avuto due orgasmi quando ha sentito la notizia, non solo ci ha guadagnato posti nel minirimpasto che doveva servire a placarlo in caso di approvazione della legge, ma se la legge non passa non dovrà neppure difendere la sua posizione ambigua!
    Che geni questi 5 Stelle (o meglio, il direttorio, la base poverina ha avuto solo il problema di averci creduto)

  • Shkval 6 Febbraio 2016 at 20:32

    L’unico diffuso scoramento che si è notato è quello dei tuoi spermatozoi, caro Formigoni, che pur di non diffondere cotanta stupidità genetica sono diventati esperti di seppuku.