Carlo Giovanardi contro lo spot Disney della famiglia Frozen – ‘dov’è la mamma?’

Condividi

“Abbiamo chiesto a Sky e Mediaset di far cessare la messa in onda sui loro canali Disney Junior, di uno spot dal titolo: ‘Buone Feste dalla famiglia Frozen’ intramezzato a cartoni animati, con immagini che mostrano famiglie di tutti i tipi, comprese quelle composte da due uomini che vengono presentati con un bambino in braccio (figlio di chi? dov’è la mamma?)”. “Si tratta di un modo vigliacco di proporre, a un pubblico di bambini dai due anni in su, una visione unilaterale ed ideologica contraria alla Costituzione vigente in Italia che distingue nettamente fra famiglia, che è unicamente la società naturale fra uomo e donna di cui all’art. 29 della Costituzione e formazioni sociali di cui all’art. 2, che comprendono anche le coppie omosessuali”. “Non a caso i siti gay esultano nell’esaltare questa idea ‘brillante’, che punta ad ‘educare’ i più piccoli alla idea di amore assoluto, educare che nei regimi totalitari, come ha denunciato Papa Francesco, si chiamava piuttosto ‘indottrinare'”.

Pure l’ultimo dell’anno.
Non ce se crede.
E invece Carlo Giovanardi ed Eugenia Roccella sono riusciti a scheccare persino contro il bellissimo spot Disney legato alla famiglia Frozen qui visto una settimana fa, perché a loro dire ‘propagandistico’ dal punto di vista glbtq. Vladimir Putin, di grazia, prendili e portateli in Russia. Facce sto favore.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • kris 4 Gennaio 2016 at 0:47

    2016 e siamo ancora nella m**da…

  • Marcel P. 1 Gennaio 2016 at 18:58

    Pienamente d’accordo.

  • Lubamba Redenta 1 Gennaio 2016 at 14:46

    La sua ossessione per il mondo gay indica probabilmente un’omosessualità repressa. no c’ è altra psiegazione. Ormai troppo tardi per accettarsi e viver euna vita buttata alle ortiche, esprime la sua frustrazione con l’odio. che pena…

  • Marcel P. 1 Gennaio 2016 at 14:11

    Dato che il suo partito rischia di scomparire, Giovanardi pensa di raccattare qualche voto dando voce alla parte più bigotta e retrograda della popolazione.

  • dert 31 Dicembre 2015 at 18:50

    Giovanardi.. restituiscici i soldi che noi gay ti diamo tutti i giorni..,.. #LADRAH

  • Shkval 31 Dicembre 2015 at 17:30

    Se si vedono famiglie di tutti i tipi come afferma prima come si fa ad affermare due secondi dopo che si mostra una visione unilaterale ed ideologica al fine di indottrinare? Invece se ne vedono ti tutti i tipi perché il mondo è vario e fortunatamente non tutto in mano a simili idioti quindi caro Giovanardi, lei e i suoi accoliti, prima di esondare cagate illogiche nel mondo, fate pace con il cervello! Grazie!

  • Personcina 31 Dicembre 2015 at 11:44

    “Indottrinare” è il punto su cui porre l’accento. Sicuramente in malafede si vuol far credere a tentativi di manipolazione dei minori al fine di portarli a scelte sessuali non tradizionali.

  • Al 31 Dicembre 2015 at 11:18

    Costituzione qua, costituzione la, e che mi frega? L’ho scelto io di essere gay? No. Punto. Quindi sono un cittadino come gli altri, pago le tasse e voglio essere tutelato e non discriminato. Razzista del ca***.

  • myname 31 Dicembre 2015 at 10:58

    la costituzione di giovanardi deve essere diversa da quella che ho io, la Costituzione della Repubblica Italiana.