Shock GLEE, Mark Salling arrestato per pedopornografia

Condividi

CHux9maWwAAJTQH

puck_jpgNotizia sconvolgente in arrivo dagli States.
Mark Salling, storico protagonista di Glee negli abiti del sexy Noah “Puck” Puckerman, è stato arrestato con un’accusa mostruosa: pedopornografia.
La Task Force contro la pedofilia della polizia di Los Angeles ha ottenuto un mandato d’arresto nei confronti dell’attore, con il computer di Salling contenente centinaia e centinaia di immagini pedopornografiche.
A passare la soffiata ai poliziotti una presunta ex di Mark, nel 2013 già finito nei guai a causa di una donna che l’aveva accusato di aver abusato di lei, obbligandola a far sesso senza preservativo.
Situazione al momento ancora fosca, con TMZ che monitora la situazione ora dopo ora. Nessuna parola da parte del portavoce di Salling, al momento ancora in stato di fermo.

tumblr_ney0erlQJU1tk5xufo1_1280

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Youngjae Yoo 30 Dicembre 2015 at 0:18

    Speriamo che in prigione ci resti

  • Henry88 29 Dicembre 2015 at 20:31

    Argomento scottantissimo e situazione estremamente delicata. Spero che la polizia faccia chiarezza ma e che nessuno sia stato irremediabilmente ferito ma, qualunque cosa sia realmente successa, questa è un’accusa che trancia la carriera (mai realmente partita, forse).