Tale e Quale Show: Mietta incanta con Mia Martini e la Cinquetti spaventa con Cher – ma lo ‘scandalo’ De Sica-Conticini prosegue

Condividi

Qualcuno fermi Christian De Sica.
Anche ieri sera quasi 6 milioni di italiani si sono divertiti e perché no appassionati con Tale e Quale Show (applausi per il ritorno del mitico Johnny Dorelli), programma ormai (S)CULT targato Rai. A vincere, meritatamente, un grande Giò di Tonno, straordinariamente somigliante a Riccardo Cocciante, dinanzi ad una splendida Mietta nei panni dell’inarrivabile Mia Martini, con Almeno tu nell’Universo.
Piccola PARENTESI, ieri sera stranamente taciuta: Almeno tu nell’Universo venne inizialmente proposta proprio a Mietta, nel 1989. Allora sconosciuta, la cantante RIFIUTO’ il singolo, permettendo così il ritorno sulle scene della Martini, che trionfò meritatamente dopo il Festival di Sanremo, in cui arrivò vergognosamente NONA.
Chiusa parentesi, torniamo a Tale e Quale Show e a Christian De Sica, giurato a dir poco strangolato da un conflitto di interessi d’AMICIZIA con Paolo Conticini, tra i concorrenti del programma. Dopo avergli REGALATO la prima posizione sette giorni fa, anche se davanti ad una Tina Turner OSCENA, De Sica ha infatti osato l’impensabile ieri sera, dando più punti al Conticini – Riccardo Fogli che alla Mietta – Mia Martini. Tutto questo dopo aver ELOGIATO la stessa Mietta, ad esibizione conclusa, definendola PERFETTA. Per poi darle meno punti rispetto al COMPAGNONE di set, ormai sempre più lanciato verso una probabile vittoria finale, che sarebbe a dir poco IMMERITATA. Perché Giò di Tonno, in quanto a trasformismo, sta dimostrando di essere il migliore. De Sica, dal canto suo, prosegue il programma senza un filo conduttore preciso. Un venerdì premia il trucco, un altro la voce, un altro il divertimento provocato, un altro la presunta somiglianza. Praticamente CAMBIA motivazioni a seconda del giudizio che dovrà poi dare al fido Paolo, per lui QUASI sempre tra i migliori 3. Quando si dice l’oggettività fatta critica, che venerdì prossimo spalancherà le porte persino al TELEVOTO.


Detto ciò, puntatone di qualità quello di ieri sera, grazie anche al BOY GEORGE – MATTA de Piazza Navona di Barbara De Rossi e all’agghiacciante CHER di Gigliola Cinquetti. Sono infatti loro due, la folgorata Gigliola e l’adorabile Barbarella, le vere sorprese ‘FUN’ del programma. Che il qui presente adora. Sempre più.




Autore

Articoli correlati