Star Wars VIII, Oscar Isaac discute sulla presunta omosessualità del suo personaggio

Condividi

starwarsposter

E’ dal 2015, anno d’uscita de Il Risveglio della Forza, che se ne parla, ed ora, a una settimana dall’arrivo di Star Wars: Gli ultimi Jedi, l’argomento non poteva che tornare d’attualità.
Poe Dameron e Finn sono omosessuali e andranno incontro ad una storia d’amore?
Oscar Isaac, intervistato sull’argomento da Collider, è così tornato ad affrontarlo:

“Questo dubbio legato a Poe è positivo, perché significa che le persone riescono a vedersi in un eroe come questo, in un film come questo, che adoro. Non solo LGBT, ma anche latinos. Per vedere concretamente come si svilupperà Poe in questo film, non sarà necessariamente un punto di vista molto chiaro. Ma come attore, sono molto aperto a questo tipo di storie”.

John Boyega – che interpreta Finn nella saga – aveva recentemente parlato della possibilità di una storia d’amore omosessuale tra i due personaggi.

“Credo che Oscar mi guardi sempre con amore negli occhi, e credo che i fan lo abbiano visto”.

Kathleen Kennedy – capoccione Lucasfilm – ha più volte e affermato che una storia d’amore tra i due non avverrà in The Last Jedi, dal 14 dicembre in sala, ma questo non significa che tutto ciò non si potrà verificare nei prossimi capitoli.
D’altronde ad oggi sappiamo che Guerre Stellari arriverà ALMENO fino ad un 12esimo capitolo.

Autore

Articoli correlati