Australia, il matrimonio egualitario E’ LEGGE

Condividi

australia-same-sex_647_111617090922

Meno di un mese dopo il trionfale referendum, il parlamento australiano ha tramutato in LEGGE il matrimonio egualitario.
Un voto schiacciante e quasi plebiscitario, quello deciso dai parlamentari del Paese, con la Camera dei Rappresentanti che ha seguito quanto deciso 8 giorni fa dal Senato, cambiando una legge del 2004 che limitava il matrimonio all’unione tra un’uomo e una donna.
Così non è. Non più, per lo meno.
L’Australia è così diventato il 25esimo Paese al mondo a sposare le nozze same-sex.
“Che giornata d’amore, di qualità, di rispetto”. “L’Australia ce l’ha fatta”. Queste le prime parole del primo ministro Malcolm Turnbull, che aveva promesso una legge entro Natale, anticipando persino i tempi dell’attesa.

170906140812-01-marriage-equality-australia-exlarge-169

Le coppie dello stesso sesso che vorranno sposarsi in Australia potranno farlo dai primi di gennaio.
A votare SI’ al matrimonio LGBT la quasi totalità della Coalizione Liberale-Nazionale, che si è unita al Partito laburista, ai Verdi e ai parlamentari privi di coalizione.
A votare contro solo CINQUE parlamentari. Dopo 13 anni di battaglie, praticamente un trionfo.

Autore

Articoli correlati