Imma Battaglia vs. Gianna Nannini: ‘è ridicola, boicottiamola’

Condividi

1499955540_battaglia_nannini_3

“La sua posizione è tardiva . Da anni conosciamo le sue amanti e le sue fidanzate. Non ha mai fatto niente, ma dico niente, nessun tipo di attivismo per le lotte che noi abbiamo fatto, ora arriva e dice che la legge in Italia non la tutela. Ma chi sei, ma chi ti credi di essere? Se avesse avuto il coraggio di un Tiziano Ferro, probabilmente noi avremmo avuto una legge migliore. Ora dovrebbe stare zitta. Io sinceramente la trovo veramente fuori luogo, spero che la gente la boicotti e non vada più ai suoi concerti. È ridicola, non puoi fare queste dichiarazioni politiche quando non hai mai fatto nulla, se non per te stessa”.

Così Imma Battaglia ha duramente attaccato dai microfoni di Radio Cusano Campus Gianna Nannini, la scorsa settimana protagonista di un coming out editoriale in cui ha confessato di essere scappata a Londra per sposare l’amata Carla in modo da garantire alla figlia Penelope quei diritti in Italia ancora oggi mancanti.  Parole assolutamente condivisibili, quelle di Imma, che almeno quest’oggi mi sento di sposare appieno. Vero è che anche Eva Grimaldi ha fatto coming out solo negli ultimi mesi, e dopo anni ed anni d’amore con la Battaglia, ma certo non si è poi scatenata contro le attuali leggi dello Stato per le mancanze purtroppo ancora oggi esistenti nei confronti dei diritti LGBT. Perché la strada da fare è ancora enorme, ma bisognerebbe percorrerla qui, in Italia, per  poter arrivare al traguardo arcobaleno. Gianna Nannini è davvero ridicola. Ma ce restasse a Londra.

Autore

Articoli correlati

  • ziaassunta

    Se dovessimo fare affidamento sulle celebrity italiane saremmo nella cacca. TUTTE.

  • Alita

    Meschina e non in grado di vedere ad un palmo del suo naso.

  • Ma22

    Ognuno fa quello che pare. Non è che vado a dire in giro, mentre faccio la fila al supermercato “guarda… sono omosessuale”.

  • Pat

    Sottoscrivo. Non dico che doveva necessariamente ergersi a paladina della giustizia, ma almeno -appunto- la decenza di star zitta. Ancora non le hanno inondato i profili social, se ne ha?

  • Mattia

    Che la Nannini sia stupida è un dato di fatto, ma questa ha presentato per decenni Eva come sua “amica”. E l’ha sempre coperta. Sarà pure attivista, ma al paese mio questo si chiama “fare due pesi e due misure”…

  • Lorena Brito

    La Battaglia è troppo ridicola e molto invidiosa. La voce di Gianna suona più alto di lei, perquesto lei ataca adesso. Preferisce essere la unica voce a parlare sotto i diritti LGBT. Non è vero che Gianna non ha mai parlato contro la mancanza di diritti dei gay. Ci sono numerose interviste lei con veemenza posizione contro il sessismo e l’omofobia. Gianna mai avuto bisogno di fare il discorso in piazza per promuovere se stessa. Non ha mai dovuto versare le budella apertamente. I loro atteggiamenti, le loro canzoni erano sempre chiaro e comprensibile. Gianna è la causa. E ‘grazie a persone come lei che noi combattiamo. Bavissima la nostra Gianna!

  • marco

    Ridicola e aggressiva sta Imma.. Non ha mai fatto un niente come politica se non tanti locali notturni e pubblicità per se stessa è come Vladimir Luxuria… Ora è tornata alla ribalta con questa storia con la Grimaldi e si sente tutta infuocata.. Ma torna dove eri… La Nannini che è un artista e non una politica in malafede e ladra, ha semplicemente fatto un altro percorso, con figlio incluso e mi sembra che con la sua mentalità e personalità stia smuovendo l opinione pubblica sull argomento e con gusto..

  • chiaaa

    Oh, finalmente qualcuno ragiona. Poi, porca troia, coni tutti i soldi che hai di cosa avevi paura? Che ti boicottasse la trasmissione di rete 4 per non promuovere il tuo disco?

    GIANNA? MA VAI A CAGARE

  • Francesca Bagorda

    Fate schifo

  • Anto Spo

    Ma non è che un gay deve voler per forza lottare per i diritti Lgbt che palle che siete

  • maxmakeup

    Esatto…

  • Julus

    Assolutamente d’accordo. Quando sei un personaggio pubblico assumi necessariamente delle responsabilità, non puoi rifugiarti nel privato come può fare una persona comune, se sei famoso quello che fai e quello che dici, volente e nolente, acquista una valenza politica.

  • brooy73

    Beh, tutti sanno che la Nannini è sempre stata lesbica, non c’era bisogno di fare coming out. Si è nascosta tutta la vita. A quando quelli di Mengoni, Scanu etc? Perchè sta roba da non confessare tutto quello che tutti sanno?

  • abiqualcosa

    Brava, concordo totally.

  • marco

    Siamo chiari e sinceri come ci è sempre piaciuto essere a tutti noi..Ma ogni volta che tocchi Imma , ci vai coi piedi di piombo, hai quasi paura… Mafia capitale…???

  • Nic

    Ma io credo che la Nannini abbia fatto molto di più e proprio con il suo ultimo gesto: sposare una donna, denunciare la mancanza di tutele e andarsene da un Paese ridicolo. Chi dice che ciò non sia il suo contributo alla lotta per i diritti LGBT?

  • DrApocalypse

    IO con i piedi di piombo nei confronti di Imma Battaglia? Ma leggi Spetteguless? Cerca IMMA BATTAGLIA tra i vecchi post del blog, che ne riparliamo.

  • Sneg

    (Mamma-in-realtà) Assunta, non ha tutti i torti :p!

  • serenity

    PAROLE SANTE!!

  • Alita

    Ha cambiato di più l’opinione pubblica Gianna Nannini con la sua naturalezza che tutto il cucuzzaro di Imma Battaglia che invece ottiene l’effetto contrario, una cogliona capace di fare solo festini convinta a conquistare il mondo piuttosto che cambiarlo.
    Ci vorrebbero altre 1000000000 Gianne Nannini.

  • Lolli

    Concordo su tutto, ma Gianna, se davvero ci tiene ai diritti in Italia, faceva istanza di riconoscimento a favore di Carla in un tribunale italiano, non a Londra.