Giornata Mondiale contro l’Omofobia – parte la campagna Telefono Amico Gay e Lesbico

Condividi

Quale giorno migliore di questo per far partire la campagna Telefono Amico Gay e Lesbico, il servizio di counseling e supporto telefonico inserito all’interno dell’area salute del Cassero lgbt center di Bologna.
Dopo lo stilista Gaetano Navarra nel 2013, è il comico Carlo Gabardini ad assumere quest’anno il ruolo di testimonial, con lo slogan “Fai sentire la tua voce”.
A partire da oggi, 17 maggio, la campagna sarà veicolata su Radio Città del Capo, su internet grazie al sito www.telefonoamicogay.it e sui social network (Twitter: @telamico_gay, Facebook: telefonoamicogaylesbico)
Da settembre sono invece pianificate le affissioni murali sul territorio bolognese e la diffusione di volantini.
Il servizio, che risponde al n. 051 555 661 (o via mail all’indirizzo telefonoamicogay@cassero.it), è operativo dalle 20:00 alle 23:00 dal lunedì e venerdì e offre ascolto e supporto alle persone lgbt.
Il successo della campagna 2013, e il conseguente incremento delle telefonate al telefono amico gay, dimostrano che ancora oggi molti ragazzi hanno bisogno di ascolto, sui temi di riconoscimento e accettazione della propria identità sessuale e le problematiche che ne derivano (disagio sociale, discriminazione o omofobia).
Anche perché lo Stato, vuoi o non vuoi, non ci si fila di pezza.

Autore

Articoli correlati