Schermata 2014-03-17 a 09.52.41

Giass – la sigla con Raffaella Carrà – VIDEO

Un programma brutto.
Un programma vecchio.
Un programma rimasto ad una comicità anni 80/90, quella del Drive-In che oggi come oggi non reggerebbe 3 puntate.
Un programma lento, senza ritmo.
Un programma volgare e stupidamente provocatorio.
Un programma che prometteva secchiate di ironia irriverente e politicamente scorretta, per poi aver ceduto il passo a tutt’altro.
Un programma nato morto che certifica la crisi di idee che ha ormai da tempo investito Antonio Ricci.
Un programma che sentenzia una volta per tutte l’eccessiva e spropositata ‘eccitazione’ nei confronti di Luca e Paolo, fuori luogo ovunque se non a Le Iene.
Un programma che mi auguro abbia fatto flop (e lo ha fatto, share medio 11,39%. Un disastro).
Un programma che meritava di esser visto solo nei primi 70 secondi della sua prima disastrosa puntata.
Quelli legati alla sigla, che ha visto omaggiare e citare Raffaella Carrà, di nuovo tra le bellezze dell’Italia in miniatura 26 anni dopo Tanti Auguri.
Un unico raggio di luce in mezzo ad un’infinità di pochezza. Perché Giass è semplicemente immondizia.