Il MINISTRO Cécile Kyenge contro l’omofobia – il video

Medico oculista, consigliere provinciale e membro della segreteria regionale del Pd e da poche ore Ministro per l’Integrazione.
Il primo Ministro di colore della storia repubblicana. Lei è Cécile Kyenge, ovvero una delle pochissime sorprese positive di questo indigeribile Governissimo Pd-Letta, figlio anche dei ripetuti NO grillini che per due mesi hanno negato il loro voto di fiducia ad un Governo di centrosinistra, insieme alla Ministra per le Pari Opportunità Josefa Idem. Ovvero due donne pronte a lottare per i diritti, i nostri diritti, per troppi anni dimenticati. Daje Josefa. Daje Cécile.

  • Mr. Radio

    Josefa, Cecile e aggiungo anche Emma, sono le zollette di zucchero per addolcire la “pillola” (per non dire boccone di mxxxx): Alfano, Lupi, De Girolamo ecc…

  • Danielmo

    Come al solito tiri in ballo i “grillini” che non c’entrano un emerito cazzo con il post. Tra l’altro da come impostato sembra che il M5S non sia favorevole. Poi i “no” dei grillini, quanti “no” hanno dovuto ricevere da Bersani: No Rodotà, No commissioni, No alle loro proposte programmatiche, No a rifiuto rimborsi, No a ineleggibilità di Berlusconi. Insomma Bersani ce l’ha messa tutta per far dire sempre no al M5S. Apo non so cosa tu guardi su YT, ma farti una bella navigata e vedere come lavorano i 5 stelle non dico che ti farebbe cambiare idee, ma per lo meno indugiarai a parlarne male.
    Nonostante io stesso reputi questo governo molto buono, il fatto che comunque ci sia Berlusconi a tenere per la palle Letta e tutto il centrosinistra in mano, penso che il governo comunque non duri molto, giusto per la legge elettorale, e assolutamente qualcosa per il lavoro e le imprese. I giovani e nuovi del Pd onesti faranno molta fatica a sopportare un Governo di questo genere.

  • Dany987

    I ripetuti NO del PD, vorrai dire :).
    E’ inutile che gli elettori del PD ora scarichino la colpa su Grillo. Potevano votare Rodotà e iniziare un governo con M5S, ma era impossibile. Quindi Pidiellini, pentitevi e non rompete più le palle. Vediamo che esci fuori da questo governo e alle prossime elezioni pensateci bene se votare PD, perchè sarebbero voti dispersi :).

  • http://www.spetteguless.it/ Dr.Apocalypse

    ahahaha, miei cari grillini, Bersani non avrà smacchiato il giaguaro, ma voi non potete smacchiare la storia politica di questi ultimi 2 mesi. Per 40 giorni Bersani ha spalancato i portoni ai 5 Stelle, mettendo sul piatto una portata di 8 punti abbondantemente digeribili da Grillo. Bastava votare la fiducia. Ma non l’avete fatto. No, no e no. Perché sognavate questo, l’inciucione. Tutto quel che è venuto dopo son state semplici ‘conseguenze’. Rodotà, commissioni, ecc.ecc.

    Il modo per EVITARE tutto questo c’era. Ed è andato in onda quasi 2 mesi fa, quando Bersani NON andò dal Pdl, ma da Crimi e dalla Lombardi, in cerca di voti per far partire un Governo di CentroSinistra. Ma voi NON l’avete voluto, chiedendo solo e soltanto un VOSTRO Governo. E questo è il risultato. Qujndi grazie.

  • Blondissime

    In un minuto, l’inesistente politica sull’immigrazione della sinistra. Peccato, perchè lei mi piace anche.

  • Dany987

    Quindi spiegami, visto che il m5s ha detto di no a tutte le aperture del PD, quando finalmente il m5s decide di dare una possibilità al PD, quest’ultimo la rifiuta per ripicca (anche se tutti sappiamo che non è per ripicca) e va dal PDL ? La colpa quindi è del m5s ? Fila tutto.
    Io personalmente non difendo a spada tratta il M5S (anche perché io ho votato M5S alla camera e PD al parlamento), anche secondo me dovevano accettare di governare con il PD, ma da qui a dare la colpa esclusivamente a loro mi sembra totalmente ASSURDO.

  • aguilero

    questa forse è il peggio del peggio!! una scelta peggiore non potevano farla….spero che la lega nord la mandi a casa!

  • Biagio R

    Fossi un po’ onesto, faresti un’analisi politca diversa.
    “figlio anche dei ripetuti NO grillini che per due mesi hanno negato il loro voto di fiducia ad un Governo di centrosinistra” è vergognoso.

  • Biagio R

    Concordo al 100%.

  • Biagio R

    Esatto.

  • Elsa

    Magari qualche leghista si ammazza per il dolore.

  • Aldo

    Questo governo l’ha voluto quel coglione di Grillo. E possiamo solo sperare che alle prossime elezioni il pdl non riavrà la maggioranza potendo contare sull’ enorme potenziale pubblicitario e di menzogne delle tv berlusconiane. A quest’ ora, se avesse avuto l’ elasticità mentale di adeguarsi alla situazione post elettorale che si era creata avremmo avuto un governo capace di fare una legge sul conflitto di interessi, sui diritti lgbt, forse ridiscutere la TAV e tante altre cose. Avremmo potuto mandare Napolitano a godersi la vecchiaia invece di prestarsi a questo “weekend col morto” , forse avremmo avuto sul serio Rodotà o la Bonino come presidente, visto che ci tiene tanto. Ma adesso ha ottenuto LUI quello che voleva: stare all’ opposizione accusando tutto e tutti e lavandosi le mani da qualunque responsabilità. Non voleva altro.

  • Leore

    Il Pd doveva fare un passo indietro e cedere al M5s piuttosto che al berlusca. Avrebbe perso consensi ma non come ne ha persi ora per aver fatto il governicchio col centrodestra

  • Ciak

    La verità è che il PD piuttosto che tornare alle elezioni vista l’ingovernabilità, per non staccare il culo dalla poltrona, ha deciso di affiliarsi con Berlusconi e tornare al grande inciucio di sempre. Perdendo così tutto l’appoggio di SEL, e giustamente tralaltro. Inconcepibile che un partito di PRESUNTA sinistra decida di rivolgersi al suo acerrimo nemico all’urlo di “il paese ha bisogno di un governo”. Sì, di sicuro, ma questa è la risposta? Questo è uno schifo, il solito schifo di cui il PD è portatore. E Bersani, uno dei peggiori leader di sempre, è riuscito a fallire ancora più di Veltroni. Con la manfrina del voto utile, poi.. Utile a cosa? Allo sfascio? W Vendola e solo Vendola. Il resto è fuffa.

  • Mr. Radio

    sprero che con l’espressione “miei cari grillini” tu non includa anche me! Eresia!!! :)
    E’ ovvio che M5S ha peccato di protagonismo e inesperienza.

    Cmq prima di giudicare questo governo vorrei sentire il discorso di Letta alle camere e soprattutto la sua posizione in termini di diritti civili.
    Non sono molto fiducioso al riguardo.
    Detto ciò gli do qualche mese di vita, cadrà probabilmente sotto i colpi delle sentenze dei processi di B. o dopo il congresso del PD, vedrem vedrem…

  • Salvo

    trovo stupefacente come la mente umana faccia percepire la realtá a secondo del proprio credo (in questo caso politico). I grillini rimasti fedeli al guru credono veramente, in buona fede, di essere stati emarginati dal loro nemico politico (tutti gli altri); avrebbero potuto contribuire a cambiare il Paese sul serio, e invece stanno ancora lá, coi loro scontrini fiscali in mano a fare i conti sui rimborsi spese. Che peccato!

  • Giacomo

    Sì Sì… ora vedrai quante belle leggi sui diritti civili faranno, con Silvio al governo con loro e con metà dei componenti che sono mezzi-preti,… Hahahaha mi viene da ridere solo a pensarci!

  • Luca

    ;I grillini c’entrano eccome: avevano in mano la possibilità di fare un governo su dei punti precisi con Bersani e hanno detto di NO. E non mi si venga a parlare della presunta “apertura” al momento dell’elezione del presidente della Repubblica che era solo bassa merceologia (tu mi voti il mio e io entro al governo con te – proprio metodi nuovi eh!).

  • Luca

    Giacomo ma ti rendi conto che qui il culo alla poltrona non c’entra un cazzo? e tu saresti voluto davvero tornare al voto con questa legge elettorale?! Il problema è tutto lì!

  • Miss Marilux

    … e con Alfano agli interni, che farà magicamente sparire i dossier su Berlusconi e i loro amichetti. Dite alla Bocassino che può anche smetterla di indagare sul nano, ormai ha vinto S.
    Ma Ok, pensiamo solo a questi benedetti diritti civili ( in un governo da DC poi) e alle zollette di zucchero che vi hanno lanciato per nascondere il sapore di mer*a . Però la colpa è di Grillo, mi sembra giusto.

  • Andrea92

    Premettendo che sono tutte cose belle e giuste quelle che ha detto,ma proprio per quanto riguarda i diritti dei gay ha fatto appena un accenno. Ho l’impressione che si confonda il PD come garante dei nostri diritti. Forse non si è ancora capito che un partito che fa del diritto di cittadinanza agli immigrati il primo punto del proprio programma,non ha messo i diritti dei gay come priorità . Cominciamo ad aprire gli occhi e a non vedere tutto attraverso delle lenti rosa solo per qualche accenno sporadico a come chi sia attratto da persone dello stesso sesso non sia malato. Il mondo civile è andato oltre quello,e noi non dovremmo accontentarci.

    P.s. Io ho votato PD,ma non commetterò lo stesso errore una seconda volta.

  • Luca

    Ma non “esclusivamente”… solo che non possono tirarsi indietro e gridare all’inciucio quando potevano far qualcosa per evitarlo e hanno deciso a più riprese di non farlo!

    Il PD ha sicuramente giocato male la partita del Quirinale, ma il M5S si è dimostrato inaffidabile, non mi sarei fidato neppure io a quel punto!

  • Piepo

    La cosa piu’ ridicola in tutto cio’ e’ il silenzio assordante della lega ke aspetta zitta zitta di guadagnare voti dall’elezione di questa donna,quando poi in 20 anni nn hanno fatto ne federalismo ne mandato a casa mezzo migrante…
    Solo preso soldi
    Grillo l’aveva detto appena eletto,faranno il governissimo x pararsi il culo ancora un anno poi quando manderanno tutto a puttane si tornera’ alle elezioni
    Fatto
    Ma Apo non capisci ke il PD e’ in buona parte al soldo del cavaliere???
    Hai presente quegli staterelli col dittatore e dall’altra parte il partito fantoccio gestito da Lui?
    ECCO L’italia
    E’ PALESE

  • Indignato

    Già è difficile trovare lavoro…tutti impiegati da cinesi, rumene e vari immigrati….adesso abbiamo pure “l’apertura” che ognuno può fare i cazzi propri…spalanchiamo le porte all’immigrazione libera….senza protezionismo per il nostro lavoro e dovremmo riprenderci economicamente…stiamo apposto!
    Ma andate affanculo…l’omofobia? Ci sono ben altri problemi come arrivare a fine mese e avere un lavoro….

  • Giacomo

    “Culo alla poltrona”? Non mi pare ci siano queste parole nel mio commento… Ne che avrei voluto tornare al voto… Sei sicuro di aver letto il mio commento???

  • Giacomo

    Ma è veramente così difficile da capire? Mi sembra si continui a confondere la causa con l’effetto… Non era il M5S a doversi dimostrare affidabile, ma il PD! Quello stesso PD che negli ultimi 20 anni ha contribuito a ridurci nella situazione in cui stiamo ora! Perché mai il M5S doveva dare la fiducia (il termine avrà pure un significato…) ad un governo voluto, pensato e costruito dal solo PD? Non lo avrebbero fatto mai, e per fortuna, visto lo spettacolo messo in scena per il Quirinale. E il M5S di opportunità di dare un segno di cambiamento, ne aveva date! Richesta di restituire i rimborsi elettorali, Rodotà come candidato (di sinistra!!!) per il Quirinale, ineleggibilità di B.,… E il PD che ha fatto? Semplice, li ha totalmente ignorati, quasi non esistessero, con la gente (la loro gente!) fuori che protestava…

    Poi gli inaffidabili e gli antidemocratici sono i 5 stelle….
    Vabbè, contenti voi…

  • Veritas

    Ma se son tutti democristiani quelli del nuovo governo. Diritti gay? Sognateli. Vi itta le nuvole e sei politicamente ignorante: torna a parlare di Lady Gaga che ti riesce meglio, poveraccio.

  • Susan

    parole sante.

  • Susan

    nei due mesi prima chi è che ha detto no? Scusate, ora va bene tutto, ma la memoria selettiva no.

  • Aldo

    Ci sono ben altri problemi é la classica scusa degli omofobi.Una cos non é detto che escluda le altre. Perché nessuno parla di queste priorita` quando si discute su altre cose come riforma giustizia ecc?

  • Dany987

    Leggiti la mia risposta ad apo più sù.